Incontro tra CR Veneto e Società di 2^ Categoria (01.02.21)

Aggiornamento: 5 feb 2021

Ripresa si, ripresa no, questo il dilemma!

Molto interessante la video-conferenza iniziata ieri sera alle 18.00 e durata circa 2 ore, che ha visto protagonisti da una parte il Comitato Regionale Veneto LND di Bepi Ruza e dall'altra la maggior parte delle società venete che hanno squadre militanti in seconda categoria.

Un confronto ed un alternarsi di domande e risposte sul tema: andare avanti con i campionati o rimandare tutto a settembre?

Un questionario verrà consegnato oggi alle società e questo paleserà le loro reali opinioni e intenzioni sul da farsi, che verranno poi prese in esame dal CRV. Una cosa è emersa chiaramente: qualsiasi decisione sarà subordinata alla situazione della pandemia da qui a due mesi; infatti Domenica 21 Marzo è la data prevista per l'inizio dei recuperi di campionato.

Alcune società avrebbero serie difficoltà economiche nell'esecuzione dei protocolli, tamponi in primis, e nella gestione delle infrastrutture sportive, data la mancanza di introiti e di sponsor; quindi, a meno che la Regione Veneto non dia un aiuto concreto (che verrà chiesto), per loro sarebbe preferibile fermare ogni attività agonistica e ricominciare a Settembre quando finalmente, si spera, questo maledetto virus sarà scomparso o perlomeno avrà attenuato di molto la sua contagiosità.

E' emersa però la volontà unanime di assicurare nel settore giovanile e della prima squadra gli allenamenti, per salvaguardare la salute psico-fisica dei ragazzi messa a dura prova da troppo tempo.



12 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti